REGOLAMENTO E PREMI

VISITA ANCHE http://www.napolimohm.org/

L’ASD RuNaples , con il patrocinio del Comune di Napoli, organizza la quarta edizione della“Napoli Mostra d’Oltremare Half Marathon-NAPOLI MOHM”, sulla distanza di km 21,097, inserita nei calendari IAAF, AIMS e FIDAL.
La gara podistica si disputerà a Napoli domenica 5 febbraio 2017, con ritrovo alle ore 7.30 all’interno del polo fieristico della Mostra d’Oltremare e partenza alle ore 8.30 da viale J. F. Kennedy 

Possono partecipare alla “Mostra d’Oltremare Half Marathon” atleti italiani e stranieri che abbiano compiuto i diciotto anni di età alla data del 5 febbraio 2017, con uno dei seguenti requisiti:
- Tesserati FIDAL 
- Tesserati con Enti di Promozione Sportiva, settore ATLETICA
- Tesserati con Società affiliate alla IAAF
- Possessori di RUNCARD

Insieme alla Mezza Maratona partirà la prima edizione della Family Run.
Ciascun atleta, iscivendo da uno a quattro parenti/amici, potrà partecipare alla Family Cup. 
Per tutte le informazioni: (pagina in allestimento)

La gara sarà valida anche quale "Trofeo delle Professioni sanitarie”, considerando in questo ambito tutte le professioni indicate dal Ministero della Salute. Visita la pagina specifica: lecollinedinapoli.com/node/465

ALL'ATTO DELL'ISCRIZIONE GLI ATLETI VENGONO CONSIDERATI CONSAPEVOLI DI QUANTO PREVISTO NEL REGOLAMENTO. PER TUTTO QUANTO NON PREVISTO NEL PRESENTE REGOLAMENTO, CI SI ATTERRA' ALLE NORMATIVE FIDAL 2017.
PER INSINDACABILI MOTIVI ORGANIZZATIVI IL PRESENTE REGOLAMENTO POTRA' ESSERE MODIFICATO IN QUALSIASI MOMENTO.

PER LE MODALITA’ DI ISCRIZIONE VAI ALLA PAGINA DEDICATA

RITIRO DEL PETTORALE
Può essere effettuato nel Villaggio della Mostra d’Oltremare Half Marathon, all’interno del polo fieristico (ingresso da P.le Tecchio) nei giorni di venerdì 3 febbraio dalle ore 16.00 alle 20.00 e sabato 4 febbraio dalle ore 10.00 alle 20.00.
Per ritirare più pettorali di atleti appartenenti alla stessa società e iscritti nello stesso gruppo, sono necessari documento di identità di chi ritira e delega del presidente con timbro della società.
Il ritiro dei pettorali singoli deve essere effettuato dall’atleta iscritto, esibendo un documento di identità. In casi eccezionali l’iscritto può delegare un’altra persona al ritiro del proprio pettorale; questa dovrà esibire delega firmata dall’iscritto, comprensiva di fotocopia del documento d’identità dell’atleta interessato. 
E' stata prevista la possibilità di ritirare il pettorale anche la mattina della gara, tra le ore 6.45 e le ore 7.45. Questa modalità non è consigliata ed è riservata agli atleti e alle società extra-regionali, solo se ne hanno effettiva esigenza e se sono in regola con l'iscrizione già nei giorni precedenti il ritiro del pettorale.

SPOGLIATOI E DEPOSITO BORSE
Saranno allestiti, in ampi spazi, all'interno dei padiglioni della Mostra d’Oltremare, nelle immediate adiacenze della partenza e dell’arrivo.
Negli stessi padiglioni saranno a disposizione degli atleti i servizi igienici.

RISTORI
Ne sono previsti cinque: quattro lungo il percorso e all'arrivo.

TEMPO LIMITE
E’ fissato in 3 ore dal passaggio dell’ultimo atleta sulla linea di partenza

GESTIONE ISCRIZIONI, CRONOMETRAGGIO, CLASSIFICHE
E' stata affidata all'azienda veneta TDS, leader del settore. Per il cronometraggio gli atleti disporranno di un chip di ultima generazione, da restituire (25 euro di sanzione in caso di mancata restituzione) a fine gara.
Per i primi 30 uomini e le prime 10 donne della classifica generale sarà considerato il tempo ufficiale (“di sparo”);  per tutti gli altri atleti si farà riferimento al “real time” (passaggio registrato con chip sui tappetini di partenza e arrivo).

RIMBORSI PER LE SOCIETA’
Vi possono accedere tutte le Società sportive partecipanti alla gara, a prescindere dalle affiliazioni.
Prime 15 con maggior numero di atleti regolarmente iscritti : 1-  1.000 euro; 2- 700 euro; 3- 500 euro; 4- 350; 5- 300; 6- 250; 7- 200; 8- 150; 9- 125; 10- 100; 11- 90; 12- 80; 13- 70; 14- 60; 15-  50 euro.

Prime 8 extraregionali (con almeno 10 atleti regolarmente iscritti, bonus non cumulabile con quello assoluto): 1- 250 euro; 2- 200 euro; 3- 150 euro; 4- 125; 5- 100; 6- 90; 7- 70; 8- 50 euro
I rimborsi saranno erogati entro il 31 marzo 2017

PREMI INDIVIDUALI
In euro
Come da regolamento FIDAL, sono riservati ai tesserati FIDAL. Le posizioni in classifica non scaleranno nel caso in cui un atleta non tesserato FIDAL dovesse essere escluso dalla premiazione in euro.

M (primi 25): € 400, 200, 150, 125, 100, 80, 70, 60, 50, 40, dall'undicesimo al venticinquesimo 30
F   (prime 10): € 400, 200, 150, 125, 100, 80, 70, 60, 50, 40
Primi/e 3 italiani/e: € 180, 120, 80 (cumulabili)
I premi individuali in euro saranno erogati entro il 31 marzo 2017. Gli atleti da premiare dovranno compilare, a fine gara, un modulo indicando, oltre ai dati anagrafici, gli estremi  di un documento di riconoscimento. 

In natura (assoluti/e esclusi)
M: primi 15 delle categorie  M35, 40, 45, 50, 55; primi 10 da M60 in su
F: prime 10 di tutte le categorie   

Trofeo delle Professioni sanitarie: primi/e 3 di questa speciale classifica e primi/e di tutte le categorie master
Tutti i premi in natura sono cumulabili con quelli in euro della classifica generale.

MANCATA PARTECIPAZIONE - ANNULLAMENTO GARA
Ciascun atleta iscritto potrà eventualmente cedere gratuitamente la propria iscrizione ad altro atleta con i requisiti per la partecipazione, fino alla chiusura delle iscrizioni.
La quota di iscrizione sarà restituita solo in caso di annullamento della gara per scelta dell’ASD RuNaples, indipendentemente da cause esterne e di forza maggiore.
Nel caso in cui la gara venisse annullata per motivi non imputabili e/o non riferibili alla volontà dell’Organizzazione, compresa la revoca dell’autorizzazione allo svolgimento da parte degli Organi Pubblici competenti, l’iscritto nulla avrà a pretendere dalla ASD RuNaples, né per la restituzione dell’importo versato per l’iscrizione, né a titolo di rimborso di qualsiasi spesa sostenuta o da sostenere.  
 
TRATTAMENTO DEI DATI
Ai sensi dell’articolo 13 del Dlgs 30 giugno 2003, n.196 si informa:

• che i dati contenuti nella scheda di iscrizione sono richiesti per l’iscrizione, per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica, l’archivio, per espletare i servizi dichiarati nel regolamento e per l’invio di comunicazioni;

• che le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione;

• che i diritti dell’interessato in relazione al trattamento di dati personali sono elencati all’articolo 7 del citato D.L.vo n. 196/03″.

DIRITTO D’IMMAGINE
Con l’iscrizione alla Mostra d’Oltremare Half Marathon/Trofeo delle Professioni sanitarie l’atleta autorizza espressamente l’organizzazione all’acquisizione gratuita del diritto di utilizzare le immagini fisse o in movimento sulle quali potrà apparire, prese in occasione della sua partecipazione alla gara, su tutti i supporti visivi nonché sui materiali promozionali e/o pubblicitari, prodotti e diffusi in tutto il mondo e per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati in vigore, compresa la proroga eventuale che potrà essere apportata al periodo previsto.

RESPONSABILITA' DELL'ATLETA
L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, la cui esibizione garantisce il diritto di usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente comunicati.

a) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.).

b) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, o con un pettorale altrui, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di truffa (art. 640 c.p).

Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

E’ vietato “tagliare” il percorso stabilito e/o percorrere scorciatoie. Il mancato rispetto di tale obbligo comporterà la squalifica dell’atleta, nonché la responsabilità dello stesso per eventuali danni causati a terzi.

ESONERO DI RESPONSABILITA’
Con l’accettazione del presente regolamento, l’atleta dichiara espressamente di assumersi tutti i rischi derivanti dalla partecipazione all’evento, come, a titolo esemplificativo, le eventuali cadute, contatti con veicoli e/o con altri partecipanti, spettatori od altro, le avverse condizioni di tempo, le condizioni del manto stradale, ed ogni altro diverso tipo di rischio.
In conseguenza di tale accettazione, si esonera espressamente l’ente organizzatore ed i singoli soggetti che hanno partecipato all’organizzazione dell’evento sportivo, da ogni responsabilità per qualsiasi danno o nocumento derivante dalla partecipazione all’evento e a tutte le iniziative collaterali previste nei tre giorni della manifestazione.

AVVERTENZE FINALI
Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per sopraggiunte necessità e/o motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL. Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno opportunamente comunicate attraverso il sito internet www.runaples.it.