SABATO 26 MAGGIO NEL PARCO DEGLI AURUNCI

Quello dei Monti Aurunci è un parco naturale poco frequentato, ma anche per questo sorprendente.
E' caratterizzato da pareti rocciose a ridosso del mare di Formia e Gaeta, con la cima più alta che supera i 1.500 m slm; e ha un cuore verdissimo e selvaggio.
L'anello del Redentore interessa una delle aeree più frequentate e attrezzate del parco; è un percorso che regala emozioni.

QUANDO: sabato 26 maggio

RADUNO: alla periferia di Formia alle 8.45, basandosi su queste specifiche indicazioni venendo da Napoli: circa 3.5 km dopo la grande rotonda in prossimità del centro commerciale Panorama, imboccare in corrispondenza di un semaforo la strada a destra (direzione Maranola). Fermiamo le auto circa 50 metri dopo la svolta, nei pressi troveremo il Remix Bar.

IL TREKKING: è un giro ad anello di circa 12 km, con 1.000 metri di dislivello complessivo. Si parte da quota 800, la statua del Redentore si trova a quota 1.252. Molto suggestiva, nella parte finale della salita, un'antica chiesa costruita nella roccia.
Difficoltà tecnica bassa, impegno moderato (alto per chi non è allenato).
La durata sarà contenuta entro le 3 ore e mezza: l'andatura sarà moderatamente sostenuta perchè dopo il trekking la giornata potrà continuare in spiaggia, tra Gaeta e Sperlonga.

ATTREZZATURA: abbigliamento a tre strati, pantaloni lunghi, scarpe da trekking, consigliati i bastoncini; nello zaino cibo energetico, un litro d'acqua, indumenti di ricambio; costume da bagno e telo per chi intende recarsi in spiaggia dopo il trekking.

L'iniziativa è riservata agli iscritti RuNaples 2017-18
Cenno di adesione quanto prima